Procedure di rinnovo brevetto di Istruttore di Nuoto Anno 2019

 

Con la presente vi ricordiamo che la Regione Lombardia ha emanato la Legge numero 26 del 1 ottobre 2014 in merito alla disciplina sul rilascio dei brevetti di Istruttore di Nuoto.

Come ben saprete il Brevetto di Istruttore di Nuoto a differenza di quello di Bagnino di Salvataggio non è obbligatorio ma la Legge Regionale ne indica i soggetti che possono rilasciare tale abilitazione e le piscine lo richiedono obbligatorio per poter lavorare.

Per questo la Società Nazionale di Salvamento Lombarda ha siglato nel 2015 un importante accordo con le U.S. ACLI per rilasciare un nuovo brevetto di Istruttore di Nuoto riconosciuto dalla Legge Regionale e anche dal CONI. 

Già dal 2016 i nuovi Istruttori di Nuoto da noi abilitati e tutti coloro che hanno convertito il vecchio brevetto della Salvamento in quello nuovo hanno ricevuto questo brevetto.

Il nuovo brevetto, per rispettare la normativa, a differenza del precedente ha validità annuale e sarà rinnovato direttamente dalla nostra Sezione Provinciale di Varese e non più dalla Sede Centrale di Genova.

Se per errore riceverete dalla Sede Centrale di Genova la domanda di rinnovo del brevetto di Istruttore di Nuoto vi preghiamo vivamente di ignorarla in quanto il brevetto rilasciato dalla Sede Centrale di Genova in Lombardia non rientra nella Legge sopra citata.

La quota per il rinnovo del brevetto anno 2019 è di euro 50,00 che comprende, oltre al nuovo brevetto rinnovato, l’assicurazione e il tesseramento U.S. ACLI.

Vogliamo ricordare inoltre a tutti i possessori di brevetti di Istruttore di Nuoto scaduti negli scorsi anni ed interessati al nuovo rinnovo di contattarci a mezzo mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. comunicandoci i propri dati e quando scaduto il brevetto di Istruttore Nuoto della SNS o U.S. ACLI in possesso. 

 

PROCEDURE PER IL RINNOVO

 

Si può procedere al rinnovo del brevetto inviando tutti i documenti richiesti con due modalità:

a mezzo mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

a mezzo posta al seguente indirizzo: 

Società Nazionale di Salvamento – Sezione Provinciale di Varese
Via alla Fermata 5
21010 Castelveccana (VA)

 

Preghiamo inoltre, per chi non lo avesse ancora fatto, registrarvi alla newsletter del nostro sito www.salvamentovarese.it in modo da poter ricevere tutte le future comunicazioni e trovare ulteriori informazioni.

 

PER IL RINNOVO OCCORRE INVIARE:

Modulo di rinnovo allegato debitamente compilato e firmato

Modulo nuova legge privacy debitamente compilato e firmato (prendi visione testo legge privacy U.S. ACLI sul sito www.salvamentovarese.it alla voce rinnovo brevetto Istruttore di Nuoto)  

Ricevuta Bonifico di Euro 50,00 su Conto Corrente Banca Prossima  IBAN:  IT10 E033 5967 6845 1070 0209 554 intestato a Società Nazionale di Salvamento Sezione Provinciale di Varese Causale: Rinnovo Brevetto Istruttore Nuoto Anno 2019 seguito da vostro Cognome e Nome

1 foto tessera formato JPG (minimo 200X200) con Cognome e Nome via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure foto tessera, se a mezzo posta, arrecante Cognome e Nome sul retro

 

 

Scarica il modulo richiesta di rinnovo

 

Scarica modulo privacy da compilare

 

  

Le domande di rinnovo Anno 2019 dovranno pervenire entro e non oltre il 31/12/2018

 

Riceverete comodamente all’indirizzo indicato sulla domanda nel mese di gennaio 2019 il nuovo brevetto rinnovato.

A tal proposito vi preghiamo di compilare i moduli in modo chiaro in stampatello onde evitare errori di spedizione o dati anagrafici errati.

 

Per ogni chiarimento potrete contattarci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

INFORMATIVA PER GLI ASSOCIATI

SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

 

Egregio Associato,

ai sensi degli artt. 12, 13 e 14 Regolamento (UE) 2016/679 (nel proseguo “Regolamento”), per mezzo del presente documento, l’Unione Sportiva Acli, Associazione di Promozione Sociale ed Ente di Promozione sportiva riconosciuto dal Coni (nel proseguo “US-ACLI” o “Ente”), desidera fornirLe alcune utili informazioni riguardo alle modalità e finalità del trattamento dei Suoi dati personali da parte dell’Ente.

I Suoi dati saranno trattati nel rispetto del Regolamento (UE) 2016/679, in particolare dei principi di cui all’art. 5 dello stesso.

1. Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento è l’Unione Sportiva Acli, con sede in Roma, Via Marcora n. 18/20, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (C.F.80215550585).

2. Dati trattati

In relazione alle finalità di seguito indicate, l’Ente potrà trattare sia dati “comuni” che “particolari”, tra i quali ad esempio: 

- dati comuni di tipo anagrafico, di contatto e finanziari;

- dati particolari relativi alla salute (ad es. certificati idoneità sportiva, doping, desumibili dalle certificazioni mediche di legge in caso di infortunio);

- altri dati particolari (ad es. relativi alle convinzioni religiose);

- dati relativi a condanne penali e reati (ad es. il certificato penale ex art. 25-bis, D.Lgs. n. 313/2002, solo per i soggetti richiesti).

Il trattamento potrà avvenire sia mediante sistemi informatici e processi automatizzati, sia in modalità manuale.

3. Finalità del trattamento e base giuridica

I Suoi dati personali saranno trattati per il perseguimento delle seguenti finalità:

a) realizzazione degli scopi e finalità istituzionali risultanti dallo Statuto, dai Regolamenti e dalle Delibere dell’Ente, relativamente ai diversi profili professionali (ad es. atleta, dirigente, tecnico, collaboratore sportivo) e corretta esecuzione del contratto associativo; 

b) adempimento di obblighi previsti dalla legislazione vigente e dall’ordinamento sportivo;

c) previo Suo consenso, esplicito e facoltativo, l’Ente o i soggetti terzi partner di US-Acli, potranno trattare i Suoi dati anche per inviarle comunicazioni e materiale promozionale e commerciale, attraverso modalità di contatto sia tradizionali (posta cartacea e chiamate non preregistrate) che automatizzate (ad es. e-mail, sms, mms, App);

d) previo Suo consenso, esplicito e facoltativo, l’Ente o i soggetti terzi, partner di US-Acli, potranno utilizzare i Suoi dati per attività di profilazione, ossia per analizzare o prevedere, anche attraverso sistemi automatizzati, le Sue preferenze e poter elaborare promozioni e comunicazioni personalizzate.

Le basi giuridiche del trattamento saranno, pertanto, l’adempimento degli obblighi di legge, l’esecuzione di contratti e il consenso, a seconda delle finalità, salvo quanto precisato al punto che segue.

4. Legittimi interessi

Il Titolare, ai sensi 6, paragrafo 1, lettera f), del Regolamento persegue il legittimo interesse della realizzazione delle finalità istituzionali risultanti dallo Statuto, dai Regolamenti e dalle Delibere dell’Ente.

5. Destinatari dei dati personali

Per le finalità sopra riportate, i Suoi dati personali potranno essere trasmessi dal Titolare a:

a) soggetti individuati dalla legislazione vigente;

b) soggetti individuati dall’Ordinamento sportivo;

c) associati, tesserati e frequentatori dell’Ente e dei Centri affiliati all’US-ACLI, per la realizzazione delle finalità istituzionali e obblighi di legge di cui ai punti n. 3 lett. a), b) e n.4;

d) soggetti che collaborano con l’Ente per la realizzazione delle finalità istituzionali e obblighi di legge di cui ai punti n. 3 lett. a), b) e n.4 (ad esempio, organismi sportivi, sanitari, istituti bancari e assicurativi, consulenti e professionisti esterni, partner per l’organizzazione di gare sportive, eventi e manifestazioni, organismi con finalità assistenziali e ricreative e del movimento aclista, partner della comunicazione, ulteriori terzi fornitori di servizi);

e) previo Suo consenso esplicito e facoltativo, il Titolare potrà comunicare i Suoi dati ai soggetti che, nel pieno rispetto della normativa vigente, potranno trattarli per le finalità di marketing e/o profilazione richiamate ai punti n. 3 lett. c) e d).

Tali destinatari saranno debitamente nominati quali Responsabili del trattamento, ove necessario, e l’elenco sarà costantemente aggiornato e a Sua disposizione presso il Titolare. 

6. Trasferimento dei dati verso un Paese Terzo o un’Organizzazione Internazionale

Per esigenze strettamente legate al perseguimento delle finalità istituzionali e l’adempimento degli obblighi di legge di cui ai punti n. 3 lett. a) e b) e n. 4 (ad es. per la partecipazione ad una competizione sportiva internazionale), il Titolare potrà trasferire alcuni Suoi dati personali a un Paese Terzo e/o ad un’Organizzazione Internazionale.

In tal caso, il trasferimento avverrà solo qualora sarà verificata la presenza di una decisione di adeguatezza della Commissione o di garanzie adeguate, ai sensi degli articoli 46 e 47 del Regolamento, oppure ai sensi dell’art. 49, ad esempio per l’esecuzione di un contratto.

Potrà ottenere informazioni sul luogo in cui i Suoi dati sono stati trasferiti e richiedere copia di tali dati scrivendo al Titolare, l’Unione Sportiva Acli, con sede in Roma, Via Marcora n. 18/20 oppure tramite email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

7. Periodo di conservazione

I dati raccolti saranno conservati per il tempo necessario al perseguimento degli scopi istituzionali, l’adempimento degli obblighi di legge e per la tutela in caso di eventuali azioni giudiziarie e, comunque, non oltre dieci anni dalla cessazione del rapporto con l’Ente.

Alcuni dati potranno, tuttavia, essere conservati per un periodo ulteriore, esclusivamente per fini di archiviazione sportiva e storico-statistica.

8. Diritti dell’Interessato

L’Interessato ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati.

Per ogni richiesta e per esercitare i Suoi diritti potrà scriverci al seguente indirizzo: l’Unione Sportiva Acli, con sede in Roma, Via Marcora n. 18/20 oppure tramite email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

9. Revoca del consenso

Qualora il trattamento sia basato sul consenso ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), del Regolamento, l’Interessato può revocare il consenso in qualsiasi momento. Tale revoca non pregiudica in alcun caso la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

10. Reclamo all’Autorità di controllo

L’Interessato è informato che potrà proporre reclamo, ex art. 77 del Regolamento, al Garante per la protezione dei dati personali, Roma, www.garanteprivacy.it.

11. Comunicazione dei dati personali e conseguenze

Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 3 lett. a) e b) e n. 4 è facoltativo ma necessario, pertanto il diniego potrà comportare l’impossibilità di una corretta instaurazione o esecuzione del rapporto associativo.

Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 3 lett. c) e d) (Marketing e Profilazione) è puramente facoltativo e il diniego non comporterà limitazioni in relazione all’esecuzione del rapporto associativo.

La presente informativa è oggetto di costante aggiornamento. La versione aggiornata sarà sempre disponibile presso il Titolare e pubblicata sul sito web istituzionale (www.usacli.org).

 

 

Pin It

News 2018

Social

News Letter