La Sezione Provinciale di Varese della Società Nazionale di Salvamento nasce nel 1992 su autorizzazione della Sede Centrale di Genova.

 

Dal 1993 la Sezione diventa subito operativa organizzando il primo corso della Società Nazionale di Salvamento per il conseguimento del brevetto di Bagnino di Salvataggio in Provincia di Varese a Besozzo.

Negli anni successivi i corsi vengono estesi in numerose altre piscine della Provincia.

Dal 1998 la Sezione organizza anche corsi di Istruttore di Nuoto e seminari di specializzazione in Acquagym Idrobike e nuoto Gestanti Neonatale.

Nel 2001 viene fondata dal Direttore Provinciale Roberto Carullo una ditta di servizi che si occupa della collocazione lavorativa dei bagnini brevettati dalla Società Nazionale di Salvamento soprattutto nel periodo estivo nelle piscine e sui laghi della Provincia di Varese.

Dal 2005 la Sezione è iscritta all’Albo Regionale di Volontariato di Protezione Civile e si occupa di pattugliare la sponda varesina del lago Maggiore a supporto delle Forze dell’Ordine ed è inoltre presente a numerose manifestazioni che si svolgono sul lago.

Dal 2012 grazie alla sensibilizzazione delle problematiche inerenti la balneazione sul lago Maggiore viene costituito, grazie all’Autorità di Bacino di Laveno Mombello, un servizio di assistenza ai bagnanti in diverse spiagge con l’impiego di numerosi bagnini di salvataggio della Società Nazionale di Salvamento.  

 

Pin It

News 2017

Social

News Letter